Giuseppe Vita ha comunicato al cda la propria volontà di ridursi lo stipendio

In una nota dell’istituto si legge che “si tratta di una decisione assunta in coerenza e totale condivisione di motivazioni con la scelta annunciata – il 13 dicembre scorso nel corso del Capital Markets Day- dall’amministratore delegato del gruppo, Jean Pierre Mustier di ridurre il proprio compenso fisso nella misura del 40%”.
Sulla base delle stesse considerazioni, anche i vice presidenti Vincenzo Calandra Bonaura, Luca Cordero di Montezemolo e Fabrizio Palenzona hanno richiesto al cda che venga ridotta del 40% la loro speciale remunerazione sempre con decorrenza dal 1° gennaio 2017.
Gli annunci arrivano proprio in concomitanza con l’avvio del confronto tra Unicredit e i sindacati per le ricadute occupazionali del nuovo piano strategico che potrebbero coinvolgere fino a 3.900 dipendenti.

Giuseppe Vita ha comunicato al cda la propria volontà di ridursi lo stipendio ultima modifica: 2017-01-20T16:10:06+01:00 da Andrea M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.