I clienti di Gimme5, potranno investire nel fondo comune d’investivento AcomeA
Gimme5 è la soluzione digitale per la gestione del denaro che permette di mettere da parte piccole somme attraverso smartphone e di investirle in un fondo comune di investimento.
business plan

Articolo del

Gimme5 è la soluzione digitale per la gestione del denaro che permette di mettere da parte piccole somme attraverso smartphone e di investirle in un fondo comune di investimento. Esattamente come accade per un salvadanaio tradizionale, ogni utente è libero di decidere se e quando aggiungere nuovi risparmi o chiederne il rimborso. Dal 2013 a oggi, Gimme5 ha coinvolto più di 250.000 utenti, raccogliendo oltre 50 milioni di euro, utili a raggiungere più di 5.000 obiettivi di risparmio.

Nel marzo 2019 la app, insieme alla piattaforma fintech italiana Fabrick, controllata da Banca Sella, e all’infrastruttura internazionale per la distribuzione di fondi Fundsquare, ha testato con successo la sottoscrizione di quote di fondi comuni attraverso la piattaforma FundsDLT, basata su tecnologia blockchain, e attraverso la piattaforma di open banking Fabrick.

I fondi di AcomeA in cui è possibile investire tramite Gimme5 sono due: AcomeA Italia, un azionario PIR-compliant che investe almeno il 70% dell’attivo in azioni di società italiane di qualsiasi capitalizzazione, operanti in tutti i settori economici;  e AcomeA Patrimoni Esent, un fondo Pir flessibile che investe in strumenti finanziari di natura azionaria fino al 40% del totale delle attività e in strumenti finanziari obbligazionari e monetari fino al 100% del totale delle attività, nonché, fino al 10% del totale delle attività, in Oicr che investono nelle predette categorie.  Gimme5 si farà carico per conto del cliente della gestione di tutti gli aspetti relativi alla fiscalità, svolgendo quindi le verifiche necessarie per ottenere i benefici previsti (i.e. durata dell’investimento, somme investite e investibili etc.).

Flavio Talarico, Head Of Product di Gimme5 ha dichiarato:“Gimme5 è da sempre in prima linea nella promozione di iniziative che incentivano e agevolano il risparmio. In quest’ottica abbiamo voluto rendere alla portata di tutti anche i Pir, soluzioni sicuramente interessanti – sia per il loro aspetto “sociale” di sostegno alle pmi, che per l’orizzonte di lungo periodo adatto all’investitore – in particolar modo se approcciati attraverso piccole contribuzioni periodiche. Abbiamo formulato una modalità di accumulo digitale e flessibile, proprio in linea con il nostro Dna. I Pir rappresentano inoltre un importante stimolo per l’economia reale del nostro Paese e, soprattutto in questo particolare momento, permettono anche al piccolo risparmiatore di contribuire, anche con piccole somme, al supporto del made in Italy”.

AcomeA è una società di gestione del risparmio indipendente nata nel 2010, quando un gruppo di gestori e imprenditori provenienti da Anima sgr (Alberto Foà, tuttora alla guida della sgr, Giordano Martinelli, Roberto Brasca e Giovanni Brambilla) ha rilevato dal Gruppo Fondiaria Sai la Sai Asset Management sgr, ribattezzandola poi AcomeA sgr.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

ALTRI
articOLI