Iccrea rilancia sulla previdenza

Il mondo del credito cooperativo rilancia la propria Sgr e punta sulla previdenza. Iccrea Holding, la banca di secondo livello delle Bcc ha da poco lanciato Bcc Risparmio & Previdenza, nuova veste della storica Aureo Gestioni. L’obiettivo, spiega il direttore generale di Iccrea Roberto Mazzotti, è quello di crescere e diversificare il business spingendo un canale molto interessante di raccolta indiretta come i fondi pensione. «Aureo è una Sgr nata nel 1985 per gestire fondi comuni di investimento. Da allora il mondo del risparmio gestito è profondamente cambiato, con una notevole concentrazione – ha spiegato Mazzotti – Il credito cooperativo non ha i volumi per fare tutto in casa. Abbiamo deciso così di tornare alla base, a ciò che il nostro statuto prevede esplicitamente come compito di educazione al risparmio e alla previdenza. L’educazione al risparmio in Italia c’è, dobbiamo lavorare sulla previdenza».

«Nel risparmio gestito rimaniamo con 8 fondi gestiti direttamente – ha continuato il d.g. di Iccrea – Nella previdenza, invece, i dati dei primi nove mesi dell’anno dimostrano che il nostro impegno sta dando frutti: sui 18 mila nuovi iscritti in Italia a un fondo pensione, 4 mila sono di Bcc Risparmio & Previdenza. È una quota superiore al 22% e, andando avanti, vogliamo fare ancora meglio». E lo sviluppo di nuovi business sembra una delle chiavi che ha portato il gruppo ad affrontare la crisi: «Andiamo bene anche nel 2012 – ha aggiunto Mazzotti – le nostre aziende sono tutte in utile. Certo, c’è anche per noi un impatto importante dei non performing loan, ma siamo in grado di affrontarlo attraverso lo sviluppo in altre aree di business».

«Un altro capitolo riguarda l’internazionalizzazione a cui lavoriamo ormai da 5 anni. La nostra idea è che la crescita all’estero si fa in Italia, attraverso il sostegno all’economia del territorio – ha preseguito il d.g. – Le nostre banche locali possono sembrare inadatte a sostenere le imprese nelle sfide internazionali, ma in questi anni abbiamo creato una solida relazione con nostri omologhi in Europa in Austria, Germania, Olanda, Finlandia e Francia, accordi che riguardano anche realtà molto più grandi di noi come Credit Agricole o Rabobank». Un network che copre anche i mercati emergenti: «I colleghi austriaci di Raffeisen ci mettono disposizione una rete di 3 mila sportelli nell’est Europa, mentre abbiamo sviluppato relazioni in Turchia e un presidio diretto in Tunisia – ha concluso Mazzotti – Stiamo lavorando, inoltre, per avere dei partner anche in India e Brasile».

Iccrea rilancia sulla previdenza ultima modifica: 2012-12-22T17:59:46+00:00 da Deborah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.