Il gruppo Ferretti ha chiuso i primi nove mesi del 2023 con ricavi pari a 856,4 milioni di euro
L'utile netto dei primi 9 mesi del gruppo Ferretti è stato di quasi 62 milioni di euro.
Gruppo Ferretti

Articolo del

L’utile netto dei primi 9 mesi del gruppo Ferretti è stato di quasi 62 milioni di euro.

“L’andamento positivo dell’esercizio 2023 è confermato dai risultati finanziari dei primi nove mesi e, in particolare, dall’ulteriore miglioramento dei margini e dalla crescita sostenuta del portafoglio ordini – ha commentato l’AD Alberto Galassi – Il grande successo riscontrato dal Gruppo Ferretti nei saloni nautici del Mediterraneo e al Fort Lauderdale International Boat Show, dimostra ancora una volta che il nostro impegno continuo raccoglie importanti risultati commerciali”.

“Anche per questo siamo concentrati sui nostri cantieri, in particolare su quello di Ravenna, per espandere la nuova gamma sostenibile Ferretti Yachts INFYNITO e aumentare la capacità produttiva, rispondendo prontamente alle attese del mercato”, ha aggiunto.

Nei primi nove mesi del 2023 la raccolta ordini era pari a 875 milioni di euro. Al 30 settembre 2023 il portafoglio ordini ammontava a 1.471,7 milioni di euro, in crescita del 6,6% rispetto al 30 settembre 2022 (1.380,3 milioni) grazie alla forte domanda mondiale.

La posizione finanziaria netta era di 288 milioni di euro di liquidità netta rispetto a 365 milioni di liquidità netta al 31 dicembre 2022. Tale risultato è attribuibile all’accelerazione e ulteriore crescita degli investimenti del cantiere di Ravenna e all’incremento dei livelli produttivi destinati a soddisfare la crescente domanda di mercato.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI