Iscritti OAM, mi dispiace, io sono io e Voi non siete un caxxo.

Nel settore del credito nel segmento Mediatori Creditizi alcune Banche hanno rotto il caxxo.

Continuano a sbeffeggiare il 90% degli iscritti dando mandati di collaborazione a pochi fortunati, ignorando di fatto la stragrande maggioranza degli iscritti OAM che per etica non leccano i fondoschiena di nessuno.

Oggi è San Martino e personalmente non festeggio sono astemio e sobrio.

In qualità di Presidente Assopam farò di tutto per rendere il settore equo e solidale per tutti.

Personalmente ho interessato i massimi esponenti del Governo che a breve metteranno mano nel settore. In qualità di ex amministratore di una società di mediazione creditizia chiederò i danni in termini di fatturati alle Banche coinvolte che si sono rifiutate dal 2013 in poi a stipulare una convenzione con la società da me presieduta e contestualmente sottoscrivevano convenzioni con società parimenti.

I miei Legali stanno valutando se Banca d’Italia, Oam e Antitrust (più volte interpellate dal sottoscritto) abbiano responsabilità oggettive nella questione.

L’atteggiamento assunto dalle Banche coinvolte nei miei confronti è tradotto in questo video, Il Marchese del Grillo rappresenta le Banche coinvolte, i fessi condannati “IO” Ne vedremo delle belle.

Buon San Martino a tutti.

 

Link originale 11/11/2018: https://www.linkedin.com/feed/update/urn:li:activity:6467496486925144064

Iscritti OAM, mi dispiace, io sono io e Voi non siete un caxxo. ultima modifica: 2018-11-12T16:14:23+00:00 da Raffaele Tafuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.