Spread Btp

La storia del FTSE MIB e la nascita di Terna Spa

Il FTSE MIB è l’indice di riferimento per il mercato azionario italiano. Questo indice rappresenta circa l’80% della capitalizzazione di mercato e misura la performance di 40 aziende quotate su Borsa Italiana.
agli inizi del XX secolo venne introdotta una prima regolamentazione globale, nota con il nome di legge fondamentale (marzo 1913), atta a disciplinare la Borsa Valori.
Il d. lgs. 1996, ha previsto l’avvio di una procedura di privatizzazione del mercato borsistico italiano, che ha portato alla nascita di Borsa Italiana S.p.A., che si occupa di gestire la Borsa valori con sede a Milano. Tale struttura ha iniziato ad operare a partire 1998.
Nel 2007 la Borsa Italiana si è fusa con la Borsa di Londra (London Stock Exchange) andando a creare il London Stock Exchange Group, l’holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange.

 

L’attività d’impresa di Terna si focalizza sull’Attività di trasmissione dell’energia elettrica sul suolo nazionale. Il gruppo inoltre si occupa della manutenzione e della progettazione degli impianti. Fa parte di una delle 40 aziende che formano il FTSE MIB il quale rappresenta circa l’80% della capitalizzazione di mercato.
Nasce nel 1999 in seguito al processo di liberalizzazione del mercato elettrico grazie al Decreto Bersani il quale prevedeva il trasferimento al settore privato del ramo elettrico, delineando così la nascita di nuove strutture operative
Nel 2004 Terna si quota sul mercato telematico di Borsa Italiana con l’obiettivo di trovare capitali da investire nella crescita della società e aumentare così il suo cash flow. Inoltre la borsa rappresenta una vetrina importante per chi vuole entrare nei mercati internazionali.
Nel 2009 Terna arriva a possedere più di 60000 km di linee e nel 2010  è entrata a far parte del Progetto Desertec. DESERTEC è un progetto globale di sviluppo di energie rinnovabili basato sulla raccolta di energia sostenibile.
Nel 2011 il Gruppo Terna ha modificato il proprio assetto societario costituendo una holding da cui dipendono due società operative interamente controllate: Terna rete italia e Terna plus
Nel 2013 Terna ha avviato la realizzazione di alcune opere strategiche, tra cui il cavo sottomarino “Capri-Torre Annunziata” che collegherà Capri alla terraferma. Questo perchè era stato presentato un dossier sull’ inquinamento della centrale elettrica Sippic di Capri (perla turismo mondiale),che creò parecchi problemi a capresi e turisti che era alquanto preoccupante.

Leggi anche...
La storia del FTSE MIB e la nascita di Terna Spa ultima modifica: 2017-08-10T14:02:40+00:00 da Luca B.