prestazione occasionaleLa Rottamazione-ter consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo contenuti negli avvisi e nelle cartelle di pagamento attraverso il versamento delle somme dovute senza, però, corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora.

La domanda può essere presentata entro il 30 Aprile 2019 e si può scegliere se pagare in un’unica soluzione nel Luglio prossimo, oppure dilazionare in massimo 18 rate nell’arco di 5 anni di cui le prime due in scadenza nel 2019, nei mesi di Luglio e di Novembre, ciascuna di importo pari al 10% delle somme complessivamente dovute ai fini della definizione e le successive di quattro in quattro ogni anno (Febbraio, Maggio, Luglio e Novembre) dal 2020 al 2023. Il mancato pagamento di una sola rata, fa venir meno il beneficio della Rottamazione ter.

Commenta l'articolo