Occhi puntati sui dati dell’ indice dei Prezzi al Consumo USA
La situazione sui mercati globali si è in qualche modo calmata: le azioni non sono più in caduta libera e i rendimenti a breve termine statunitensi hanno iniziato a riprendersi dopo il crollo di ieri.
Fatca: le banche italiane si adeguano all’Agenzia delle entrate americana cambio euro dollaro

Ancora nessun commento

La situazione sui mercati globali si è in qualche modo calmata: le azioni non sono più in caduta libera e i rendimenti a breve termine statunitensi hanno iniziato a riprendersi dopo il crollo di ieri.

Mentre tutto indica un’apertura leggermente più alta in Europa, gli operatori dovrebbero tenere presente che ieri gli indici europei hanno iniziato la giornata invariati e sono crollati poco dopo. Ciò dimostra che i mercati rimangono nervosi e le situazioni possono cambiare rapidamente, quindi bisogna stare in guardia mentre si fa trading nei prossimi giorni. Il calendario economico per oggi è leggero ma include una lettura di alto livello: i dati sull’IPC degli Stati Uniti per febbraio (12:30 GMT). Il mercato prevede una significativa decelerazione della crescita dei prezzi headline e un moderato calo dell’inflazione core. Una lettura inferiore alle attese darebbe alla Fed più conforto per offrire un aumento dei tassi più contenuto o addirittura lasciare i tassi invariati nella riunione della prossima settimana, e aspettare di vedere come si sviluppa la situazione nel settore bancario statunitense.

8:00 GMT – Spagna, inflazione CPI per febbraio (finale). Primo rilascio: 6,1% su base annua

9:00 GMT – Italia, produzione industriale di gennaio. Atteso: -0,4% su base mensile. Precedente: +1,6% su base mensile

12:30 GMT – Canada, vendite manifatturiere per gennaio. Atteso: +4,0% su base mensile. Precedente: -1,5% su base mensile

12:30 GMT – Stati Uniti, inflazione CPI per febbraio.

  • Principale. Previsto: 6,0% su base annua. Precedente: 6,4% su base annua
  • Core. Previsto: 5,5% su base annua. Precedente: 5,6% su base annua

20:40 GMT – Rapporto API sulle scorte di petrolio statunitensi. Previsto: +0,6 MB. Precedente: -3,83 MB

Sessione asiatica 

Martedì, 23:50 GMT – Verbali della Banca del Giappone

Mercoledì, 2:00 GMT – Cina, dati sull’attività mensile di febbraio

Discorsi dei banchieri centrali

21:20 GMT – Fed Bowman

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI

Lancia torna nei rally?

Lancia sta vivendo la sua fase di rilancio, iniziata con la nuova Ypsilon e che proseguirà con una serie di nuovi modelli in arrivo.

Leggi »