roma

Tutto pronto per il Gran Premio di formula E a Roma

Giunta ormai alla quarta stagione, la Formula E, campionato automobilistico riservato ad auto 100% elettriche, sbarca a Roma: alle 16 il Gran Premio, che verrà trasmesso in diretta ed in chiaro su Italia 2.

Per molti, si tratta della ‘formula’ che per molti nel futuro (probabilmente non meno di 25 anni) è destinata a prendere il posto della Formula 1 o, per meglio dire, a sostituire le vetture a motore in Formula 1, andando incontro ad una fusione tra le due categorie.

STAGIONE & PUNTI. Parliamo di “stagione” e non di “anno” perché, come il campionato di calcio, la competizione si tiene a cavallo fra due anni: l’E-prix di Roma sarà la settima gara di 12, il primo appuntamento si è tenuto ad Hong Kong ad inizio dicembre 2017 e si chiuderà con le due gare di new York il 14 e 15 luglio.

I circuiti sono quasi tutti urbani, con una lunghezza compresa tra i 2,5 e i 3 km. Non mancano i sorpassi (anche perché la minor velocità ed i telai diversi rendono più difficili danneggiamenti da contatto) ed il circuito di Roma sembra essere stato disegnato in modo tale da offrire un ottimo spettacolo in tal senso.

Il sistema dei punti è lo stesso della Formula 1, con l’aggiunta però di 3 punti per il poleman e 1 punto per l’autore del giro veloce in gara (tra coloro che terminano nei primi 10).

LE VETTURE. Sono totalmente elettriche e ad emissione zero. Per regolamento devono avere una potenza massima in gara di 180 kW (245 cavalli) e sono dotate di batterie da 230 chilogrammi, hanno prestazioni da 250 chilometri orari circa di velocità massima e tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h di 3 secondi.

Leggi anche...
Tutto pronto per il Gran Premio di formula E a Roma ultima modifica: 2018-04-14T15:40:45+00:00 da Deborah