Quali Supermercati sono aperti il 6 gennaio in Lombardia?
Dopo le festività di Natale e Capodanno, anche per l’Epifania sono previste aperture straordinarie con orari differenziati per i centri commerciali in Lombardia.
spesa-supermercato.jpg

Ancora nessun commento

Dopo le festività di Natale e Capodanno, anche per l’Epifania sono previste aperture straordinarie con orari differenziati per i centri commerciali in Lombardia. Ecco di seguito una carrellata dei principali marchi nelle zone di nostra copertura: da il Centro di Arese a Carrefour di Paderno e Limbiate fino a Esselunga. Con questo weekend si entra nel vivo anche del periodo dei saldi invernali in Lombardia.

Aperto il Centro di Arese: gli orari del 6 gennaio

A poche ore dall’inizio dei saldi a Milano e in Lombardia, il Centro di Arese è aperto il 6 gennaio. Il giorno dell’Epifania sia la galleria commerciale con tutti i suoi negozi sia l’ipermercato saranno aperti dalle 9 alle 22.

Carrefour di Limbiate e Cento Commerciale Brianza aperti il 6 gennaio

Anche il Carrefour di Limbiate e il Centro Commerciale Brianza di Paderno Dugnano saranno aperti il 6 gennaio. E anche qui ci saranno tanti sconti e occasioni con i saldi invernali. Il Carrefour di Limbiate sarà aperto tutto il giorno sia per i negozi che l’ipermercato. La galleria commerciale sarà aperta dalle 9 alle 21 mentre il Carrefour dalle 7:30 alle 22. Anche a Paderno Dugnano orari normali per il 6 gennaio. All’Epifania i negozi saranno aperti dalle 9 alle ore 21, l’ipermercato dalle 7:30 alle 22.

Il Gigante a Paderno e Senago

Il 6 gennaio saranno aperti anche i supermercati Il Gigante. Sia a Paderno Dugnano che Senago orari consueti di apertura: dalle 8:30 alle ore 20.

Esselunga, supermercati aperti il 6 gennaio: gli orari

Esselunga sarà aperta nei suoi punti vendita da Saronno a Cusano Milanino, da Solaro a Varedo. Gli orari dell’apertura straordinaria per l’Epifania sono dalle 8 alle 20.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI