Recordati ha comunicato i risultati finanziari del 1° semestre 2022 
Recordati ha raggiunto gli obiettivi finanziari per l’intero esercizio.
recordati

Articolo del

Recordati ha raggiunto gli obiettivi finanziari per l’intero esercizio. Nel dettaglio, la società farmaceutica ha chiuso il periodo in esame con ricavi netti per 892,49 milioni di euro, in aumento del 15,8% rispetto 770,84 milioni ottenuti nei primi sei mesi dello scorso esercizio. Recordati ha precisato che il dato include il consolidamento, a partire dal 1° aprile 2022, dei ricavi del portafoglio prodotti acquisito con EUSA Pharma nel segmento delle malattie oncologiche rare e di nicchia, pari a 46,1 milioni. Il margine operativo lordo è aumentato dell’11,5%, passando da 300,45 milioni a 334,9 milioni di euro; di conseguenza, la marginalità è scesa al 37,5%. Recordati ha terminato i primi sei mesi dell’anno con un utile netto (esclusa la quota di terzi) di 151,41 milioni di euro, in calo del 26,9% rispetto ai 207,08 milioni per l’acquisizione di EUSA Pharma, perfezionata il 16 marzo 2022. Nel semestre la generazione di cassa è stata pari a 218,7 milioni di euro.

Sulla base di questi risultati, Recordati ha perfezionato i target finanziari per il 2022.   Nel dettaglio, per l’esercizio in corso la società farmaceutica stima ricavi nella parte alta dell’intervallo compreso tra 1,72 miliardi e 1,78 miliardi di euro. L’EBITDA nel punto medio della forchetta compresa tra 630 e 660 milioni di euro, mentre l’utile netto rettificato è indicato a metà tra 450 e 470 milioni di euro, alla luce della maggior pressione inflazionistica attesa nel secondo semestre dell’anno.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

ALTRI
articOLI