Assopam: IL RESPONSABILE PROVINCIALE CONSIGLIA LA DIRIGENZA

In questa mia breve esperienza di Consigliere Provinciale Assopam ho avuto modo di apprezzare la qualità delle iniziative della Associazione volte a garantire e tutelare l’operato degli Agenti e dei Mediatori e consegnare alla clientela un mercato equo e sempre più vicino alle sue reali esigenza.

D’altro canto questa mia breve esperienza, purtroppo, fa anche suonare in me un forte campanello di allarme per quanto concerne i modi con cui ci si approcci a tali iniziative.

Io personalmente ad esempio in qualità di Responsabile Assopam denunci il fatto di non essere mai stato inviato dal Presidente e/o dalla dirigenza a partecipare economicamente per il sostegno dei progetti Assopam. E questo lo trovo inaccettabile!

Analizzando bene l’attuale situazione dell’Assopam, invito la dirigenza a far partecipare economicamente  i responsabili volenterosi e se fosse possibile anche gli associati!

I principi fondanti dell’Assopam di uguaglianza, fratellanza e libertà sempre a mio avviso possono e devono essere vissuti attivamente da coloro che l’Assopam tutela ed è dovere della Associazione far partecipare i suoi associati.

A differenza di “qualche” altra associazione di categoria, Assopam ha sempre mantenuto la sua caratteristica principale: la fermezza di restare associazione libera da ogni tipo di influenza esterna, con l’immutata capacità di essere punto fermo per chiunque subisca abusi sia esso operatore del settore o cliente, una partecipazione attiva anche in senso economico permetterebbe la rinascita di un sentimento di legalità che nonostante l’ottimo operato della OAM si era smarrito nelle pieghe della burocrazia.

Come già detto nei precedenti articoli e puntualmente rimarcato nelle righe precedenti Assopam non si pone come antitesi dell’Organismo ma invita ancora una volta lo stesso e tutte le altre Associazioni di categoria a prendere visione di tutte le dinamiche, nuove e vecchie che inevitabilmente coinvolgono questa professione.

In conclusione mi preme chiarire che il mio consiglio è maturato nel tutelare il reale interesse della Associazione e che ad oggi sono in totale accordo con il Presidente Tafuro sulle linee future da seguire; non a caso  ho deciso di spendere il nome  e del nostro Presidente per dare risalto ad una situazione intollerabile ma ciò non toglie che Assopam  troverà sempre nella mia persona un punto di riferimento col quale confrontarsi ed un aiuto nei momenti di difficoltà.

 

Responsabile Provinciale Assopam

Adriano Magliulo

Assopam: IL RESPONSABILE PROVINCIALE CONSIGLIA LA DIRIGENZA ultima modifica: 2018-08-10T17:36:04+00:00 da Antonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.