Nuovo riconoscimento ESG per Banca Intesa Sanpaolo

Intesa SanpaoloPer l’ottavo anno consecutivo il Gruppo è stato incluso negli indici finanziari Dow Jones Sustainability Index Europe e Dow Jones Sustainability Index World.

GLI INDICI DOW JONES PER LA SOSTENIBILITÀ

I due indici comprendono, rispettivamente a livello mondiale ed europeo, le imprese quotate sulle borse mondiali più attente alle tematiche ESG. Nel 2018 sono state 27 le banche inserite nel Dow Jones Sustainability Index World e 10 quelle incluse nell’indice Europe.

I PUNTEGGI DI INTESA SANPAOLO

Unica banca italiana nei due indici, Intesa Sanpaolo ha ottenuto un punteggio complessivo pari a 80 su 100, rispetto a una media di settore di 54. Nell’ambito ambientale il punteggio è stato di 90, mentre è stato raggiunto il risultato massimo nelle sezioni dedicate alla stabilità finanziaria, alla gestione dei rischi in campo ambientale, alla reportistica ambientale e all’inclusione finanziaria.

ISP: L’IMPEGNO PER IL GREEN …

Intesa Sanpaolo procede così con l’impegno a favore della sostenibilità, come dichiarato anche nel Piano Industriale 2018-2021, che ha portato negli anni la banca ad aderire a diversi standard internazionali. Tra questi ad esempio l’UNEP FI (Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente) e l’Equator Principles (linee guida internazionali ad adesione volontaria per l’attività di project financing)

… E PER IL SOCIALE

Dal punto di vista sociale, invece, nel corso del 2017 il Gruppo ha erogato nuovi finanziamenti per attività ad alto impatto sociale per più di 4,5 miliardi di euro (7,3% sul totale dei nuovi finanziamenti), contribuendo in diverse forme: microcredito, prestiti antiusura, finanziamenti al terzo settore, etc.

Leggi anche...
Nuovo riconoscimento ESG per Banca Intesa Sanpaolo ultima modifica: 2018-09-13T17:52:50+00:00 da Deborah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.