Il DG Rai non abbandona l’idea di fare della tv pubblica una digital media company

Sempre più concreto l’interesse di Rai alla creazione di una rete unica

Il Cda di Rai ha assegnato un mandato all’Amministratore Delegato Fabrizio Salini affinché quest’ultimo spinga per una partecipazione alle trattative sulla creazione di una rete unica.

Interessante potrebbe essere in merito il coinvolgimento delle torri di Rai Way, di cui Rai detiene il 65%, che andrebbero a svolgere un ruolo fondamentale nella copertura delle cosiddette aree grigie e bianche con lo sviluppo del Fixed Wireless Access e del 5G.

Sempre più concreto l’interesse di Rai alla creazione di una rete unica ultima modifica: 2020-09-11T11:22:05+02:00 da Andrea M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.