SConself,srl,conshelf,,cfd,milano,ingegneria,gestionale,biomedica

A Giffoni Valle Piana sta per nascere il primo percorso di accelerazione per imprese innovative e progetti dedicati ai più piccoli.

I dieci progetti selezionati nel corso della call, provenienti da tutta Italia e attivi nelle industrie creative e culturali, prendono ora parte al percorso di accelerazione ideato per supportare startup o idee di business ancora in fase di definizione con una finalità specifica: realizzare servizi o prodotti dedicati al mercato dei giovanissimi, dando così supporto alle nuove generazioni e un rinnovato respiro al mondo dell’open innovation.

“La partecipazione a questo evento è un’occasione fondamentale per gli startupper di Giffoni, che hanno ora l’opportunità di vedere considerate e valorizzate le loro idee in un ambiente dove protagonisti sono l’innovazione e lo scambio intergenerazionale”, commenta Orazio Maria Di Martino, che ha fondato Giffoni Innovation Hub nel 2015 con Luca Tesauro Antonino Muro.

Dieci le realtà che si sono guadagnate la partecipazione al percorso di accelerazione, che si concluderà il 12 dicembre 2022 con eventi di premiazione in occasione dello StartupItalia Open Summit e dell’Innovation Village 2022. Il percorso di accelerazione prevede anche un programma di pianificazione strategica e di supporto per l’ingresso nel mercato, attraverso la condivisione di know-how e strumenti da parte di imprenditori e investitori della rete Giffoni. Non mancheranno poi il coinvolgimento di partner e stakeholder, la promozione di attività internazionali per favorire il networking e la crescita del business e un percorso di attrazione di capitali.

Con oltre 300 ore di formazione e attività laboratoriali, Giffoni for Kids è rivolto a startupper e aspiranti tali nei seguenti ambiti: Media, Education, Edutainment, Environment, Health, Design, Communication, Energy, Smart Communities, Games, Food e Fashion. Il percorso è realizzato insieme a Iniziativa Cube e Università di Salerno e finanziato con un bando della Regione Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *