Bancassurance, Ubi Banca chiude nuovi accordi nel ramo danni Qui Ubi Imprese, numero verde, login, banca, valle camonica

E’ arrivato l’ok da Banca d’Italia per la definitiva cessione delle good bank a UBI

Il parere favorevole di Banca d’Italia era dato quasi per scontato, ma è comunque una notizia che mette la parola fine a una fase per aprirne un’altra. L’ok all’operazione dovrà infatti arrivare anche dall’Europa, e solo a seguito dell’ultimo parere favorevole inizieranno i mesi di procedure che porteranno al closing, attualmente previsto per l’inizio dell’estate, fra qualche mese. Questo il comunicato emesso da Banca d’Italia:

A conclusione della procedura di dismissione, condotta, secondo quanto previsto dalla normativa, nel rispetto dei principi di apertura, trasparenza e non discriminazione, si rende noto che il Direttorio della Banca d’Italia ha deliberato la stipula del contratto per la cessione a Unione di Banche Italiane (Ubi Banca) Spa di Nuova Banca delle Marche Spa, Nuova Banca dell’Etruria e del Lazio Spa e Nuova Cassa di Risparmio di Chieti Spa.

Verrà immediatamente dato avvio alle procedure autorizzative richieste nei confronti delle altre Autorità e Istituzioni coinvolte, anche europee, e alla fase esecutiva, finalizzata al perfezionamento della cessione che si concluderà nei prossimi mesi.

L’impegno dell’Unita’di Risoluzione della Banca d’Italia si concentra ora nella chiusura delle trattative in corso con la Banca Popolare dell’Emilia Romagna per la cessione di Nuova Cassa di Risparmio di Ferrara.

E’ arrivato l’ok da Banca d’Italia per la definitiva cessione delle good bank a UBI ultima modifica: 2017-01-31T16:50:48+01:00 da Andrea M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.