Contributi a favore delle Imprese campane per la realizzazione di investimenti per l’efficienza energetica

CampaniaNuovi contributi per realizzazione di investimenti per l’efficienza energetica, favorendo la diminuzione dei costi legati alla domanda energetica, il miglioramento della competitività e la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra.

La modalità di concessione del contributo è la procedura valutativa a sportello.

Il contributo in conto capitale a fondo perduto è concesso, nella forma di sovvenzione, ai sensi del Regolamento (UE) n. 1407 del 18 dicembre 2013 relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti «de minimis».

Possono presentare la domanda di contributo le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) e Grandi imprese che intendono realizzare l’investimento in sedi operative ubicate o da ubicarsi nel territorio della Regione Campania e che, alla data di inoltro della candidatura telematica, siano già costituite e iscritte nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura territorialmente competente e abbiano approvato almeno un bilancio ovvero presentato almeno una dichiarazione dei redditi. Ai fini della determinazione della dimensione di impresa si applicano le definizioni di cui all’allegato I del Reg. UE 651/2014.

Sono ammissibili esclusivamente i Piani di investimento aziendale con un importo uguale o superiore a € 50.000,00. L’intensità massima di aiuto concedibile è il 50% delle spese ammissibili e comunque il contributo può essere concesso nella misura massima di Euro 200.000,000, in regime de minimis nell’arco di tre anni. Si precisa che la concessione del contributo, per i contributi di importo superiore ad € 150.000,00, è subordinata all’acquisizione della documentazione antimafia.

Le aziende interessate dovranno presentare domanda in formato elettronico, contestualmente a diagnosi energetica (D.E.), attraverso il link: http://sid2017.sviluppocampania.it  dalle ore 10.00 del 26 settembre 2019 alle ore 13.00 del 18 ottobre 2019, salvo eventuali proroghe.

Per le aziende interessate è consigliabile la pre-registrazione, comunque non obbligatoria, presso lo stesso link, ed articolata in due fasi, che decorreranno rispettivamente dal 2 luglio 2019 e dal 23 luglio 2019.

La D.E. da presentare dovrà essere redatta in conformità all’allegato 2 al d.lgs. 102/2014, alle norme tecniche UNI CEI 16247-1-2-3-4, e a contenuti minimi che saranno resi pubblici secondo format che sarà disponibile su piattaforma informatica regionale (sito http://sid2017.sviluppocampania.it ) dal 2 luglio prossimo.

Anche le Grandi Imprese ed imprese energivore sono tenute all’invio della D.E., ma per esse la diagnosi non sarà finanziabile, essendolo esclusivamente per piccole e medie imprese e fino al limite massimo del 10% delle spese ammissibili del piano d’investimenti, e comunque fino ad un contributo massimo di 5.000 euro.

Contributi a favore delle Imprese campane per la realizzazione di investimenti per l’efficienza energetica ultima modifica: 2019-06-10T17:45:45+00:00 da Andrea M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.