Bei,recorddiprestitiper,miliardi

Finanziamenti con l’ausilio dei Fondi Bei e del Fondo Centrale di Garanzia per le pmi

NUOVA LINEA DI CREDITO: si tratta di finanziamenti bancari con l’ausilio dei Fondi Bei e del Fondo Centrale di Garanzia di cui alla L. 662, con l’utilizzo di una linea di credito integrata dalle Banche assegnatarie dei fondi e convenzionate.
FINANZIAMENTI: I finanziamenti saranno erogati attraverso le Banche convenzionate e sono rivolti alle imprese di dimensioni medio piccole.
PROGETTI FINANZIABILI: sono finanziabili nuovi progetti e progetti di ampliamento, di qualsiasi importo.
PROGETTI AMMISSIBILI: oggetto dei prestiti saranno sia nuovi progetti sia quelli in corso non ancora ultimati.
SETTORI AMMESSI : gli interventi sono destinati ad aziende attive in tutti i settori produttivi: agricoltura, artigianato, industria, commercio, turismo e servizi.
INTERVENTI AMMESSI: l’acquisto, la costruzione, l’ampliamento e la ristrutturazione di fabbricati; l’acquisto di impianti, attrezzature, automezzi o macchinari; le spese, gli oneri accessori e le immobilizzazioni immateriali collegate ai progetti, incluse le spese di ricerca, sviluppo e innovazione; la necessità permanente di capitale circolante legata all’attività operativa, liquidità, scorte e altre esigenze.

PICCOLE E MEDIE IMPRESE GIA’ ATTIVE ALMENO DA UN ANNO

I finanziamenti sono riservati alle imprese già costituite e attive da almeno un anno.

PROGETTI AMMISSIBILI

OGGETTO DEI PRESTITI SARANNO:

  • Nuovi impianti;
  • ampliamento e ammodernamento,
  • acquisti immobili e opere edili
  • acquisto di beni, macchinari, attrezzature,
  • Attrezzature digitali, software
  • Acquisto brevetti e beni immateriali
  • capitale circolante correlato al normale ciclo commerciale,
  • liquidità e scorte.

SETTORI PRODUTTIVI AMMESSI

Gli interventi sono destinati ad aziende attive in tutti i settori produttivi:

  • AGRICOLTURA,
  • ARTIGIANATO,
  • INDUSTRIA,
  • COMMERCIO, TURISMO
  • SERVIZI.

INTERVENTI AMMESSI

GLI INTERVENTI AMMISSIBILI POTRANNO RIGUARDARE:

  • l’acquisto,
  • la costruzione,
  • l’ampliamento ela ristrutturazione di fabbricati;
  • l’acquisto di impianti,
  • l’acquisto di attrezzature, automezzi o macchinari;
  • le spese,gli oneri accessori e le immobilizzazioni immateriali collegate ai progetti,
  • incluse le spese di ricerca, sviluppo e innovazione;
  • Acquisto di beni immateriali;
  • La necessità permanente di capitale circolante legata all’attività operativa;
  • Liquidità e scorte.

PROGETTI ESCLUSI

Sono esclusi dall’ambito dell’accordo i progetti di puro investimento finanziario.

GARANZIE RICHIESTE

E’ possibile richiedere l’intervento del Fondo Centrale Nazionale di Garanzia di cui alla Legge 662, che copre fino all’80% dell’investimento e eventualmente integrare le garanzie con l’intervento dei confidi convenzionati.

Finanziamenti con l’ausilio dei Fondi Bei e del Fondo Centrale di Garanzia per le pmi ultima modifica: 2017-09-25T10:05:24+00:00 da Andrea M.