elon musk

Il “Battery day” di Elon Musk è stato un flop clamoroso

Ormai il Elon Musk non riesce a mantenere nel tempo la febbre per le attese che ha creato. Il titolo Tesla ha perso il 6,84% dopo aver raggiunto un picco a 442 appena prima degli annunci.

Alla fine l’annuncio è stato banale:

“In circa tre anni da adesso, siamo fiduciosi di poter realizzare un buon veicolo elettrico da 25.000 dollari che sia anche completamente a guida autonoma”, ha detto Musk all’evento. “Questo è sempre stato il nostro sogno fin dall’inizio”.

Se di per  se l’annuncio sembra notevole non lo è: la Renault da tempo ha affermato che in pochi anni sarà disponibile un’auto elettrica a 10 mila euro. Lo stesso Musk aveva parlato di un Model S a 35 mila dollari. Anzi per esssere precisi ha perfino già promesso un’auto a 25 mila dollari nel 2018, ma per ora non si vede niente del genere. Alla fine continuare a gridare “Al lupo al lupo”  translandolo nel tempo non  regge.

Alla fine l’annuncio è stato che, in tre anni, le nuove batterie “Tableless”, con materiali meno  costosi, permetteranno un’auto elettrica conveniente come una a benzina: il prezzo per kilowattora (kWh) è l’unità di energia più comunemente utilizzata per misurare la capacità dei pacchi batteria nei moderni veicoli elettrici. Tali prezzi sono diminuiti drasticamente nell’ultimo decennio, da $ 1.100 / kWh nel 2010 a $ 156 / kWh nel 2019, un calo dell’87%.

Gli esperti prevedono che il prezzo raggiungerà $ 100 / kWh entro il 2023, ma Musk ha detto che Tesla avvierà un processo di tre anni per portare il prezzo al di sotto di quel livello, anche se non ha detto esattamente quale sarebbe il prezzo obiettivo. Tutto qui?

Facendo due conti il costo del pacco batterie passerebbe da 12 mila dollari a 6 mila, ma non è ben chiaro come questo avverrebbe. Una settimana dopo il flop della Nikola, che ha fatto vedere un trattore di TIR elettrico in moto…. facendolo scivolare giù da una collina, non è sinceramente abbastanza per svegliare il mercato..

Il “Battery day” di Elon Musk è stato un flop clamoroso ultima modifica: 2020-09-23T17:53:49+02:00 da Carlo D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.