avvocati

La parcella di un avvocato barese sarà pagata da un vecchio cliente insolvente in rate da 10 euro al mese per 23 anni

Lo ha stabilito il Tribunale di Siena pronunciandosi sulla richiesta di pagamento dell’onorario avanzata dal legale dopo aver difeso per anni, con successo e senza mai essere retribuito, un imprenditore senese prosciolto dall’accusa di omesso versamento delle ritenute previdenziali dei suoi dipendenti.

Dopo raccomandante e solleciti per il pagamento della parcella, il legale ha ottenuto un decreto ingiuntivo al Giudice di pace di Bari, esecutivo a dicembre 2014 per l’importo dovuto di 2.793 euro. La vicenda è poi passata al Tribunale di Siena, dove l’imprenditore risiede, e i giudici hanno deciso per il pignoramento della pensione che è di 630 euro. Troppo pochi per ottenere l’intero credito vantato dall’avvocato, che ha così ottenuto il pagamento dell’onorario in rate da 10 euro al mese “fino al soddisfacimento del credito”, di quasi 2.800 euro, quindi per più di 23 anni.

Leggi anche...
La parcella di un avvocato barese sarà pagata da un vecchio cliente insolvente in rate da 10 euro al mese per 23 anni ultima modifica: 2017-12-04T14:22:25+00:00 da Andrea M.