Sardegna

Nell’Isola de La Maddalena è scattata alle 14 la zona rossa dopo che sono stati rilevati dieci casi di variante inglese. Il provvedimento del sindaco Fabio Lai sarà in vigore fino alle 14 del 5 marzo, ma è eventualmente prorogabile per un’ulteriore settimana.

Le regole, ha spiegato il primo cittadino, sono quelle in vigore nelle zone rosse.

Si esce solo con autocertificazione per motivi di lavoro, salute o necessità. Vietate le visite a parenti e amici, eccezion fatta per chi assiste persone non autosufficienti. Restano aperti supermercati, farmacie, tabaccherie ed edicole, lavanderie, pompe funebri, parrucchieri, centri estetici (non centri benessere). Proseguono anche i lavori nei cantieri edili.

Non si esce dal comune se non per motivi di lavoro e salute.

Nei bar asporto consentito fino alle 18, poi la consegna a domicilio fino alle 22. In ristoranti e pizzerie asporto e domicilio consentiti fino alle 22.

Capitolo scuole: in presenza nidi, scuola dell’infanzia, elementari e prima media. Didattica a distanza al 100% in tutti gli altri istituti.

Sport: consentita l’attività motoria solo nei pressi della propria abitazione, “con obbligo di mascherina” si legge. Consentita la pratica dello sport a livello agonistico.

Di Deborah

Commenta l'articolo