Arrivano le prime confische di auto utilizzate per il servizio Uber

Uber sbarca a Bologna, grazie all’accordo con Cosepuri

Da oggi il servizio di mobilità Uber Black è attivo anche a Bologna, la terza città, dopo Milano e Roma, dove la mobilità cittadina potrà aggiungere alle offerrte anche la App Uber. Nel 2020 l’app di Uber è stata aperta quasi 45.000 volte a Bologna per verificare la disponibilità di corse in città, ora potranno prenotare il mezzo.

Grazie all’accordo con Cosepuri, consorzio di imprese che opera dal 1972 nei settori Noleggio Auto e Bus con Conducente, Trasporto Merci e Autolinee, le auto NCC di Cosepuri da oggi saranno disponibili sull’app Uber. Per far partire il servizio si deve aprire la App, scegliere la destinazione, controllare il prezzo e confermare la corsa.
Uber Black ha introdotto speciali misure in materia di Covid per proteggere passeggeri e autisti: obbligo per gli autisti di indossare la mascherina e relativo controllo tramite mask verification prima di andare on line; regolare sanificazione dell’auto e fornitura di disinfettanti per le mani per i clienti; possibilità per gli autisti di annullare un viaggio senza alcuna penale qualora un cliente non indossi una mascherina o copertura per il viso; nuovo sistema di feedback per la segnalazione dei casi in cui un autista non indossi la mascherina.

Si comincia con 40 auto, con l’obiettivo di arrivare a 150. “In pochi giorni il servizio sarà perfettamente efficiente”, spiega il presidente della cooperativa Cosepuri, Gino Onofri: “Tutti quelli che lavorano con Cosepuri possono collaborare con Uber”. Sullo scetticismo del Comune e la concorrenza con i taxi, Onofri commenta: “Capisco le perplessità, ma non creeremo delle aree grigie di sfruttamento”. Per quanto riguarda la prenotazione, “il costo sarà garantito all’inizio, a meno di cambiamenti radicali del percorso. Si potrà pagare solo elettronicamente”.

Uber sbarca a Bologna, grazie all’accordo con Cosepuri ultima modifica: 2020-10-14T15:54:32+02:00 da Andrea M.

One Comment

  • Simone ha detto:

    Una curiosità: ma sulla piattaforma di uber ci sono solo auto che aderiscono a cosepuri oppure possono esserci anche altri ncc non aderenti alla cooperativa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.