trasferta impresa di traslochi

Un gruppo di attivisti No Tap sta bloccando i mezzi della multinazionale che deve realizzare il gasdotto trans-adriatico

Alcuni camion sono stati costretti a tornare indietro. Sul posto e’ presente uno spiegamento di forze dell’ordine, che cerca di evitare che i manifestanti si avvicinino ai mezzi. La protesta giunge all’indomani della decisione della Bei (la Banca centrale europea) di finanziare il gasdotto Tap per 1,5 miliardi di euro. Il Movimento No Tap, gia ieri, aveva espresso contrarieta’ rispetto a tale decisione e annunciato la volonta’ di continuare le proteste contro la realizzazione dell’opera.

Leggi anche...
Un gruppo di attivisti No Tap sta bloccando i mezzi della multinazionale che deve realizzare il gasdotto trans-adriatico ultima modifica: 2018-02-07T13:05:59+00:00 da Carlo D.