GAI ha ricevuto un investimento di 53 milioni di euro
GAI ha perfezionato un’operazione di finanziamento dell’importo di 53 milioni di euro, suddiviso in più linee di credito, finalizzata alla realizzazione del piano di sviluppo del polo produttivo di Ceresole d’Alba, che contempla un investimento pluriennale per un valore complessivo superiore a 70 milioni di euro con importanti ricadute sul territorio.
Licenziamenti e chiusura filiali per Bper home banking

Articolo del

GAI ha perfezionato un’operazione di finanziamento dell’importo di 53 milioni di euro, suddiviso in più linee di credito, finalizzata alla realizzazione del piano di sviluppo del polo produttivo di Ceresole d’Alba, che contempla un investimento pluriennale per un valore complessivo superiore a 70 milioni di euro con importanti ricadute sul territorio.

PedersoliGattai ha assistito il pool delle finanziatrici formato da Bper Banca S.p.A., anche in qualità di bookrunner, Unicredit S.p.A. e Cassa depositi e prestiti S.p.A. nella strutturazione e finalizzazione dell’operazione con un team composto dal partner Maura Magioncalda(in foto a sinistra), dal senior associate Giuseppe Smerlo e dall’associateTommaso Scamporrino.

Per tutti gli aspetti dell’operazione GAI Invest e GAI Macchine sono state assistite da Antoniotti & Partners di Torino nelle persone di Pier Paolo eGiulio Antoniotti (in foto a destra), con la collaborazione dell’avv.to Mario Donadio.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI