La Provincia di Cuneo ha avviato la vendita della porzione di bene immobile ex Ipi di sua proprietà

fondo osservatorio mutui erogati Mutuo, noipa, segugio, mutuisupermarket, fondo crc, facile.itIl prezzo a base di gara è di 5.333.000 euro. La gara avrà luogo il 17 settembre prossimo alle 9 nella sede della Provincia di Cuneo in corso Nizza 21 con il sistema del massimo rialzo sul prezzo a base di gara, mediante offerte segrete che devono pervenire entro il 16 settembre 2019.

Si tratta di un fabbricato situato nella parte sud del centro storico cittadino ed edificato intorno agli anni ’30 con ingresso all’incrocio delle due vie e presenta un piano seminterrato e tre piani fuori terra, oltre al sottotetto.  E’ caratterizzato dalla percezione sull’angolo di ingresso di una parete curva a raccordo dei due blocchi del fabbricato. Un secondo accesso è affacciato su via XX Settembre. L’accesso ai vari piani avviene attraverso uno scalone a forma ovoidale, posizionato di fronte all’ingresso, mentre altri due vani scala sono collocati alle estremità delle ali della costruzione. In anni recenti il fabbricato era stato dotato di un ascensore al fine di rendere accessibile l’immobile ad ogni tipologia di utenza. Al piano terra una rampa in alluminio collega il cortile intero con il piano rialzato. Le finestre rettangolari sono ampie  e uniformi, con infissi in legno o alluminio. Ampie vetrate verticali sono presenti in corrispondenza del vano scala centrale e dei vani scala laterali. Il tetto è a tegole piane non coibentata e l’ultimo solaio è rivolto verso sottotetto non isolato. La pavimentazione è prevalentemente in marmo e piastrelle in ceramica. L’edificio ha una struttura portante in calcestruzzo armato con tamponamento in muratura intonacata.

Il bene è oggetto di Piano Esecutivo Convenzionato (Pec) e di accordo integrativo relativo all’area ex Ipi via Monte Zovetto-piazza Cavalieri di Vittorio Veneto-giardino Don Cesare Stoppa e aree collegate recante ricomposizione fondiaria e definizione dei rapporti tra i soggetti proponenti. Tutta la documentazione è visionabile all’Ufficio Patrimonio della Provincia di Cuneo a fronte di apposita richiesta di accesso. La variante strutturale 11 al Piano regolatore comunale di Cuneo, ha previsto, tra le altre cose, la riqualificazione dell’area di proprietà della Provincia di Cuneo denominata ex-Ipi mediante demolizione degli immobili esistenti, ormai sottoutilizzati e fatiscenti,  l’inserimento della destinazione d’uso residenziale-terziaria e l’attribuzione – alla sola superficie fondiaria dell’area ex Ipi di proprietà della Provincia – di un indice edificatorio (capacità insediativa) corrispondente a complessivi mq. 5.100 di Sul, di cui mq. 4.663 di residenziale e mq. 437 di SUL non residenziale (ad uso terziario, localizzata al piano terreno).

Le offerte dovranno essere presentate in plico entro le ore 12 del giorno 16 settembre 2019 a Provincia di Cuneo, Ufficio Gestione Patrimonio in corso Nizza 21 a Cuneo, a mezzo posta raccomandata o a mezzo corriere privato oppure mediante consegna a mano all’Ufficio Protocollo della Provincia di Cuneo (corso Nizza 21 – Cuneo) negli orari di apertura al pubblico (dalle ore 9 alle 12 dal lunedì al venerdì). Per la visione degli elaborati relativi alla vendita in oggetto (visure catastali, planimetrie, etc.), per l’organizzazione di eventuali sopralluoghi e per tutte le informazioni relative alla gara rivolgersi, in orario d’ufficio, dal lunedì al venerdì all’Ufficio Gestione Patrimonio della Provincia di Cuneo, corso Nizza 21 (telefoni 0171.445495, 0171.445532, email:settore.patrimonio@provincia.cuneo.it). L’avviso è consultabile sul sito internet della Provincia https://www.provincia.cuneo.gov.it/patrimonio/alienazioni-immobiliari.

La Provincia di Cuneo ha avviato la vendita della porzione di bene immobile ex Ipi di sua proprietà ultima modifica: 2019-07-16T14:51:11+00:00 da Carlo D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.