Le nuove norme per il monopattino elettrico stanno arrivando
Le nuove norme che entreranno in vigore per i monopattini prevedono: targa, luci, indicatori di direzione, assicurazione e casco obbligatorio.
monopattino

Ancora nessun commento

Le nuove norme che entreranno in vigore per i monopattini prevedono: targa, luci, indicatori di direzione, assicurazione e casco obbligatorio. Il monopattino Mv Augusta ha luci e frecce ed è predisposto alla targa montando già un porta targa. Perfetto.

Veniamo adesso proprio a lui e all’ottimo lavoro fatto da MV Agusta. Il telaio è il lega di magnesio, leggero ma rigido, il motore è un 500W ma con una potenza di picco che arriva a 980W e questo si vede in salita, quando riesce ad arrampicarsi anche a pieno carico, cioè 100 chilogrammi. La coppia è pari a 24Nm e 25 di picco.

cerchi color oro sono da 10″ e montano pneumatici tubeless antiforatura ma non solo, sono equipaggiati con freni che dalla leva al cerchio sono a filo ma un filo collegato poi a freni a doppio disco idraulici. Frenata davvero da monopattino top di gamma, potente ma modulabile e sicura.

Il telaio è in lega di magnesio e questo, oltre a permettere il peso totale di 19 chilogrammi, lo rende anche parecchio rigido, quindi preciso e rapido nei cambi di direzione. L’unica cosa che manca sono le sospensioni ma gli pneumatici fanno comunque un buon lavoro.

La batteria è una 10.4Ah a 48 volt, cioè 500Wh e questo fa sì che l’autonomia arrivi a 50 chilometri.

MV Agusta non ha certo dimenticato l’applicazione, che c’è e permette di bloccare/sbloccare il monopattino, cosa che si può fare anche grazie al tag NFC da appoggiare al cruscotto, di impostare la modalità di guida e di monitorare i parametri del monopattino e del viaggio. Tutte queste informazioni comunque sono presenti anche nel display integrato nel manubrio, abbastanza grande e ben visibile.

Le conclusioni non possono che essere positive, motore potente, telaio che garantisce un’ottima tenuta e manovrabilità, grande frenata e autonomia. Quale sarà allora il punto debole di questo MV Agusta Rapido Serie Oro? Uno l’abbiamo già sottolineato, l’assenza delle sospensioni ma non è un dramma, l’altro ovviamente è il prezzo, non proprio basso. Parliamo di un prezzo di listino pari a 1.249 euro.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI