Mark Zuckerberg, ecco quanto costa il suo nuovo yacht
Il co-fondatore di Facebook e amministratore delegato di Meta, Mark Zuckerberg, ha deciso di anticipare di qualche giorno la sua festa dei suoi 40 anni regalandosi un nuovo e super costoso yacht. Si tratta di un’imbarcazione, che in realtà somiglia più ad un palazzo galleggiante, di 118 metri e che raggiunge una velocità di 24…

Ancora nessun commento

Il co-fondatore di Facebook e amministratore delegato di Meta, Mark Zuckerberg, ha deciso di anticipare di qualche giorno la sua festa dei suoi 40 anni regalandosi un nuovo e super costoso yacht. Si tratta di un’imbarcazione, che in realtà somiglia più ad un palazzo galleggiante, di 118 metri e che raggiunge una velocità di 24 nodi, oltre ad avere un costo decisamente proibitivo. A quanto si apprende, lo yacht era stato commissionato a un cantiere olandese da un oligarca russo, Vladimir Potanin, che però, a causa delle sanzioni alla Russia per la guerra in Ucraina, sarebbe stato costretto a rinunciare all’acquisto.

Il nuovo yacht di Mark Zuckerberg

Per poter permettere allo yacht di Mark Zuckerberg di navigare e ai suoi ospiti di godersi l’esperienza, è necessario un equipaggio di 48 persone, tra capitano, marinai, cuochi, camerieri e addetti alle pratiche di bordo. Sulla prua dell’imbarcazione è stato posizionato un campo da basket, mentre sul ponte è collocata una grande vasca idromassaggio.

E ancora, oltre alle 13 sontuose cabine che possono ospitare 26 persone in aggiunta all’equipaggio, a bordo c’è una sala cinema, un salone di bellezza, una palestra attrezzata, un beach club e l’immancabile eliporto per raggiungere lo yacht direttamente in elicottero.

Il design di Launchpad, questo il nome dell’imbarcazione di Mark Zuckemberg, è stato curato dallo studio dell’archistar Espen Øino, mentre per quanto riguarda gli interni la firma è dello studio francese Zuretti Interior Design, leader mondiale nel settore delle navi di lusso.

Mark Zuckerberg e l’acquisto del nuovo yacht

Lo yacht di Mark Zuckerberg era, in realtà, destinato a un altro proprietario, ovvero l’oligarca russo Vladimir Potanin che aveva affidato la sua costruzione ai cantieri olandesi Feadship. Inizialmente l’imbarcazione si sarebbe dovuta chiamare Project 1010, ma l’insorgere della guerra in Ucraina e delle conseguenti sanzioni applicate dall’Unione europea alla Russia, hanno costretto Potanin a rinunciare al suo ordine. Per diversi mesi lo yacht è rimasto dunque bloccato nel cantiere olandese, con le autorità locali che ne avevano impedito la vendita. Alla metà della scorso dicembre, però, proprio Zuckerberg era stato in visita cantiere navale di Feadship, nei Paesi Bassi, e il fatto che più di recente lo yacht sia stato avvistato negli Stati Uniti, a Port Everglades, Fort Lauderdale, in Florida lascia pensare che la trattativa sia andata a buon fine.

Chi è l’oligarca russo Vladimir Potanin

L’oligarca russo Vladimir Potanin è l’azionista di maggioranza di Norilsk Nickel, azienda mineraria della Siberia che vanta la produzione mondiale del 15 per cento del nichel e del 40 per cento del palladio e, stando ai dati antecedenti alla guerra in Ucraina, era il secondo uomo più ricco del suo Paese con un patrimonio stimato di più di 30 miliardi di dollari.

Quanto costa lo yacht di Mark Zuckerberg

A far girare la testa guardando il nuovo yacth di Mark Zuckerberg è anche il suo costo decisamente proibitivo. Il valore complessivo di questo gigante lungo 118 metri e con un campo da basket sulla prua è di 300 milioni di dollari. Un regalo di compleanno decisamente costoso per Mark Zuckerberg che, come accennato, il prossimo 14 maggio festeggerà 40 anni.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI

Cosa succederà agli stipendi dal 2025?

Il governo Meloni ha deciso di investire significative risorse della legge di bilancio 2023 in due principali iniziative per il 2024: la riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori con redditi inferiori a 35mila euro e la riforma dell’Irpef, riducendo gli scaglioni da quattro a tre. Queste misure saranno valide solo per l’anno corrente, richiedendo…

Leggi »

Assicura la precisione dei tuoi bilanci con Caesar Traduzioni

QuiFinanza Redazione QuiFinanza, il canale verticale di Italiaonline dedicato al mondo dell’economia e della finanza: il sito di riferimento e di approfondimento per risparmiatori, professionisti e PMI. Quando si tratta di traduzione dei bilanci e di documenti aziendali, precisione e affidabilità sono essenziali e indispensabili. La necessità di comunicare con partner stranieri, di partecipare a…

Leggi »

In arrivo le graduatorie per il bonus psicologo: come mettersi in regola

Il bonus psicologo è un importante contributo introdotto dal Ministero della Salute nel novembre 2023 per sostenere le spese di psicoterapia. Questa iniziativa, finanziata con fondi appositi stanziati nel 2023, mira a facilitare l’accesso alle cure psicologiche per i cittadini in difficoltà economica. La risposta è stata davvero notevole, con oltre 400.505 richieste presentate entro…

Leggi »