Pietro Gorlier potrebbe cambiare il destino di Fiat Chrysler Automobiles in Europa

fiatL’erede di Alfredo Altavilla sembra avere idee diverse sul futuro del famoso brand di Torino. Questo nei piani del compianto Sergio Marchionne nei prossimi anni avrebbe visto diminuire la propria presenza nel nostro continente dove sarebbe rimasta solo con Panda e 500. La stessa Tipo nonostante il successo commerciale non sarebbe stata confermata a causa della scarsa redditività.

Fiat potrebbe avere nuova vita in Europa grazie al nuovo numero uno EMEA di Fiat Chrysler Pietro Gorlier

Adesso invece è possibile che Pietro Gorlier possa immaginare un destino diverso per il brand Fiat che Sergio Marchionne aveva ormai destinato quasi solo ed esclusivamente all’America Latina. Tipo come detto potrebbe vedere una seconda generazione e altri modelli per il momento nemmeno ipotizzati potrebbero sbarcare nei principali mercati europei. Inoltre i modelli di Fiat saranno i primi ad adottare le nuove tecnologie ed in primis i motori ibridi. Difatti dopo Jeep Renegade il secondo modello ibrido del gruppo dovrebbe essere proprio Fiat 500X.

Pietro Gorlier potrebbe cambiare il destino di Fiat Chrysler Automobiles in Europa ultima modifica: 2018-10-30T16:59:53+00:00 da Andrea M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.