Scandalo Mps: Bankitalia, giro di vite per prestiti ai familiari dei bancari

Ancora nessun commento

Attenzione bancari, questa circolare è per voi. Nei giorni scorsi, Bankitalia ha inviato un avviso a tutte le banche in ordine alla concentrazione dei rischi, già oggetto di un’altra circolare del dicembre 2006. Un’iniziativa dettata probabilmente dal caso Mps.

La Banca centrale italiana, scrive nella circolare, che“l’obiettivo è di agevolare il corretto censimento, da parte della stessa banca, dei soggetti collegati ai quali riferire i limiti prudenziali alle attività di rischio e le procedure di deliberazione delle transazioni”. Fuori dalle virgolette, è indispensabile che le delibere relative vengano assunte con tutte le maggioranze necessarie per assicurare la massima trasparenza.

La banca “può effettuare la mappatura dei soggetti collegati ex ante, vale a dire prima e indipendentemente dal fatto di aver instaurato relazioni creditizie o di altra natura con detti soggetti e, entro i limiti di seguito precisati, ex post, vale a dire al momento dell’instaurazione di rapporti”. 

Di seguito vengono poi elncate le tre precauzioni: che la banca o la capogruppo censisca le proprie parti correlate e, trattandosi di un gruppo di soggetti circoscritto e ben individuato, “ci si attende che l’intemediario si in grado di effettuare questo censimento in modo completo e aggiornato”; ciascuna parte correlata “fornisca, alla banca o alla capogruppo, sotto la propria responsabilità, l’elenco dei propri soggetti connessi (stretti familiare, società controllate/controllate). La banca verifichi tali dichiarazioni in base alle informazioni in proprio possesso e, se necessario, integri il censimento fornito dalla parte correlata”; il censimento dei soggetti collegati è effettuato, oltre che ex ante, anche ex post, vale a dire al momento dell’instaurazione di rapporti con nuovi clienti non già censiti come soggetti collegati, ma per i quali si possa presumere che vi siano rapporti di collegamento.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI

Le destinazioni di mare più economiche in Italia: dove andare questa estate

L’estate 2024 si presenta con rincari significativi che interessano tutte le componenti delle vacanze estive degli italiani, dai trasporti alle strutture ricettive, fino ai servizi balneari e alla ristorazione. Un’indagine congiunta di Assoutenti e del Centro di formazione e ricerca sui consumi (C.r.c.) ha evidenziato che andare in vacanza quest’anno costerà mediamente tra il 15%…

Leggi »

Toti rimane ai domiciliari, Cozzani libero a delle condizioni

Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, continuerà a scontare gli arresti domiciliari. La decisione è stata presa dalla giudice per le indagini preliminari Paola Faggioni, che ha respinto la richiesta di revoca presentata dall’avvocato Stefano Savi. Filippo Cozzani, imprenditore e fratello dell’ex capo di gabinetto della Regione Liguria, ha invece visto la revoca degli…

Leggi »

Mutui, scendono i tassi. Tutte le cifre

Il tasso medio dei mutui di nuova emissione per l’acquisto di abitazioni è sceso al 3,61% a maggio, rispetto al 3,67% di aprile e al 4,42% dello scorso dicembre. Questo è quanto emerge dal rapporto mensile dell’Associazione Bancaria Italiana (Abi), che rileva anche una diminuzione del tasso medio sui nuovi finanziamenti alle imprese, passato al…

Leggi »